Archivio per Categoria news

Dicircolofotograficomarianese

I Grandi Fotografi – Bernd e Hilla Becher

Giovedì sera gli amici di Bergamo 77 saranno ospiti del CFM per una serata dedicata ai grandi fotografi tedeschi Bernard e Hilla Becher. Un ringraziamento anticipato a tutti i partecipanti e a Marcelo Sforza, socio Bergamo 77 che ci farà da docente.
 
Nel ricordarvi che la serata è aperta al pubblico, sentitevi liberi di invitare chi di vostra conoscenza sia interessato!
 
Bernhard “Bernd” Becher (tedesco: [bɛçɐ], 20 agosto 1931 – 22 giugno 2007), e Hilla Becher, nata Wobeser (2 settembre 1934 – 10 ottobre 2015), [1] erano artisti concettuali e fotografi tedeschi lavorando come un duo collaborativo. Sono meglio conosciuti per la loro vasta serie di immagini fotografiche, o tipologie, di edifici industriali e strutture, spesso organizzate in griglie. Come fondatori di quella che è stata definita la “scuola Becher” o la “Scuola di Düsseldorf”, hanno influenzato generazioni di fotografi e artisti documentaristi. Hanno ricevuto il premio Erasmus e il premio Hasselblad.
Dicircolofotograficomarianese

Serata Grandi Autori – Lewis Baltz

Giovedì 24/5 – ore 21:00

Circolo Culturale Fotografico Bergamo77 – via Borgo Santa Caterina, 39 – Bergamo

 

In collaborazione con il circolo fotografico Bergamo77, che ci ospiterà, terrò una serata a Bergamo sul fotografo Lewis Baltz. L’evento è gratuito e aperto a tutti.

Lewis Baltz è uno dei massimi esponenti della visual art e del movimento The New Topographics: Photographs of a Man-Altered Landscape nato negli USA nel 1975, tra cui spiccano anche Robert Adams e Stephen Shore. L’obiettivo di Lewis Baltz è riproporre il concetto di estetica attraverso la ricerca della bellezza nella desolazione. Per arrivarci affronta due stadi: il primo (anni Settanta e Ottanta) caratterizzato da un accostamento minimalista e seriale ai progetti di documentazione del paesaggio mentre nella seconda (anni Novanta) il suo approccio diviene più allegorico.
I suoi soggetti principali sono i paesaggi urbani, le costruzioni dell’uomo. Baltz vuole far emergere la profonda crepa che si crea fra il degrado dell’evoluzione tecnologia e l’ambiente. In tutto questo, preponderante e dominante è la bellezza della solitudine, il fascino del paesaggio arido in cui ad un primo sguardo nessuno direbbe che vi si possa trovare qualcosa di piacevole, se non la poesia del silenzio e dell’immobilità.

Dicircolofotograficomarianese

Festival Fotografia Europea – Reggio Emilia

Domenica 27/5

Per i dettagli organizzativi contattare Dario Quaglia.

Dicircolofotograficomarianese

Serata Autore – Laura Antoniolli

Giovedì 17 Maggio 2018, ore 21:00 presso la sede del CFM.